Spari a Napoli, colpi finiscono in casa

Ennesimo raid intimidatorio, la cosiddetta 'stesa', con colpi di pistola sparati all'impazzata ed ennesima tragedia sfiorata, la scorsa notte a Napoli: i colpi, esplosi da ignoti intorno alle 4, hanno trapassato i vetri delle finestre e si sono conficcati nella camera da letto e nella cucina di un'abitazione che si trova al primo piano di via San Donato, nei pressi di Piazza Mercato. Per fortuna senza colpire le persone che erano in casa. A dare l'allarme alle forze dell'ordine è stata proprio la famiglia che abita in quell'appartamento. I carabinieri hanno trovato le ogive conficcate nelle pareti. Sotto il balcone di quell'abitazione, sul selciato, i militari della Compagnia Stella hanno poi trovato due bossoli. Sono in corso indagini. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. CasertaFocus
  2. CasertaFocus
  3. CasertaFocus
  4. Noi Caserta
  5. CasertaFocus

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Casagiove

FARMACIE DI TURNO

    Gioca con noi con le PINYPON

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...